Area Camper Città dei Mille
L'area sosta in centro 

REGOLAMENTO

Regolamento Area Camper

“ CITTA’ DEI MILLE “

BERGAMO

 

La sosta all'interno dell'area camper è permessa agli autocaravan, così come definiti dall'art.54 c.1 lettera m) del D.Lgs. n.285/1992: “.. veicoli aventi una speciale carrozzeria ed attrezzati permanentemente per essere adibiti al trasporto e all'alloggio di sette persone al massimo, compreso il conducente..”; per “sosta” si intende quanto disposto dall'art.185 del Codice della Strada;

 

1.    Gli eventuali veicoli, diversi da quelli autorizzati, abusivamente entrati all’interno del parcheggio saranno immediatamente allontanati o, se lasciati in sosta, rimossi coattivamente, con le relative sanzioni e spese a carico del conducente/proprietario.

2.    L’accesso all’area è comunque garantita anche agli autocaravan che vogliano effettuare esclusivamente lo scarico delle acque reflue ed il carico dell’acqua.

3.    L’accesso all’area di sosta ed ai servizi è subordinata al pagamento delle somme dovute in ragione della durata della sosta, secondo le tariffe i cui importi sono stabiliti con deliberazione della Giunta Comunale. Le tariffe per l’accesso e la sosta devono essere esposte al pubblico.

 

 

Articolo  1 – Orari

 

 

              Check-in dalle 08:30 alle 20:00 e Check-out entro le 20:00

 

L’applicazione delle tariffe giornaliere parte dal momento dell’ingresso fino al momento dell’uscita La data di Partenza deve essere confermata in Direzione al momento dell’arrivo. Se è vostra intenzione prolungare le date di permanenza avvertite in tempo la Direzione. Nel caso di indisponibilità del posto, il cliente è tenuto a rispettare le date di soggiorno precedentemente accordate, o nel caso ve ne fosse la disponibilità cambiare piazzola. E’ nostro uso lavorare su prenotazione, si consiglia pertanto di definire attentamente le date di arrivo e di partenza.

 

a.    Le operazioni di scarico a cassetta possono essere effettuate la mattina dalle ore 08:00 alle ore 20:00, . La piazzola di scarico è aperta dalle ore 08:00 alle 20:00  Nel massimo rispetto di tutti gli ospiti presenti all’interno della struttura, i contenitori dei wc chimici, così come tutti gli altri liquami e le acque reflue raccolti negli impianti interni, devono essere vuotati nel rispetto degli orari di apertura del servizio e negli appositi pozzetti di scarico presenti nell’area camper-service avendo la cura di mantenerli puliti per i prossimi fruitori

 

b.    A qualunque ora devono essere evitati comportamenti, attività rumorose e uso di apparecchiature che provochino disturbo.

 

c.     L’ufficio resterà aperto nei seguenti orari: dalle 08:30 alle 20.00 e Il pagamento del soggiorno deve essere effettuato in questi orari .Si accettano solo pagamenti in contanti, carta di credito o bancomat.

 

 

COSTO

 

Euro 18 per 24 ore

Dal 4 giorno euro 15. Fino masimo a nove giorni

Comprende  energia elettrivca e corico scarico acque

 

Articolo 2 – Durata della sosta

 

la sosta all’interno dell’area è permessa per un periodo massimo di 9 giorni consecutivi

 

 

Articolo 3 – Obblighi e divieti

 

1.    La sosta dei veicoli è consentita solo nelle apposite piazzole.

 

 

a.    I veicoli devono essere posizionati con le ruote anteriori rivolte verso il viale interno dell’area.

 

b.    E’ vietata qualsiasi forma di campeggio, così come definito dall’art. 185 del D.Lgs. 30/04/92 n. 285, o deposito di materiali all’esterno dei veicoli.

 

c.      All’interno dell’Area Camper è vietato: occupare lo spazio oltre la delimitazione dell’area di sosta assegnata (anche mediante apertura di tende parasole od altro).
sostare lungo il viale interno o comunque in modo da ostacolare il transito degli altri veicoli.

 

d.     E’ altresì vietato sostare in prossimità dell’accesso all’area o comunque in modo tale da rendere difficoltosa la manovra di ingresso o di uscita.

 

2.    E’ vietato l’utilizzo del barbecue nella propria piazzola o in prossimità di altre piazzole camper.Il barbecue è autorizzato solo ed esclusivamente in appositi spazi indicati dalla direzione, fatta    eccezione nei giorni di vento. Inoltre il barbecue deve essere costantemente vigilato.

3.    I cani sono ammessi nella nostra struttura. I proprietari dei cani sono obbligati a tenerli al guinzaglio e ad accompagnarli fuori per i loro bisogni. E’ vietato lasciare liberi i cani all’interno. I proprietari risponderanno personalmente di eventuali danni arrecati a persone o cose.

4.     E’ vietato qualsiasi tipo di sport all’interno dell’area. Biciclette, motocicli e ciclomotori, possono essere introdotti nell’area solo se trasportati a mano

5.     Non sprecare o usare impropriamente l’acqua.  Non utilizzare la fontanella di carico e la fontanella per la pulizia del pozzetto di scarico per lavare stoviglie o farsi la doccia.

6.    E’ severamente vietato scaricare all’interno delle piazzole. Chi sarà sorpreso nel gesto sarà segnalato con foto e le sarà inflitta una penale di € 20.00 sul conto dell’intera sosta.

7.    E’ vietato lasciare rifiuti, sigarette e oggetti ingombranti nelle piazzole, nelle aiuole e in tutto quello che vi circonda. Per i rifiuti, recarsi nella zona di raccolta differenziata, rispettando gli appositi raccoglitori senza utilizzare  sacchi trasparenti .

8.    E’ possibile conferire rifiuti solo in modalità differenziata:ORGANICO: frazione umida ( carne, pesce, verdura, frutta, tovaglioli sporchi, cialde di caffè ecc ) Scartare il tutto senza lasciare nessun tipo di busta o sacchetto all’interno del raccoglitore organico. PLASTICA : imballaggi di plastica,  contenitori platica bottiglie plastica ecc..CARTA E CARTONE : giornali, riviste, libri e cartoni per bevande. ecc.VETRO E LATTINE :

9.     Non è consentito installare fili o corde per stendere panni, teli per ombreggiatura o altro né nella propria piazzola né per occuparne un’altra, legare o ancorare alcunché alle piante, tirare corde  Massimo rispetto per il decoro dell’area.

10.  E’ possibile cucinare all’esterno sempre in concessione delle norme di sicurezza e di decoro. Cucine o bombole a gas possono essere esposte solo al momento dell’utilizzo e con esposizione obbligatoria di estintori vicino alle attrezzature. Chiunque non rispetti detta regola e i relativi principi di sicurezza, sarà richiamato e dovrà riporre tutte le attrezzature.

  1.   E’ vietato lo scavo di buche, anche di piccole dimensioni;
  2.   l’asportazione ed il danneggiamento di materiali ed oggetti di proprietà comunale;
  3.  il gioco con palloni od oggetti da lancio;
  4.   la circolazione di cani privi di guinzaglio;
  5.   il lavaggio e lo stendimento dei panni fuori dai mezzi;
  6.  il transito e la sosta di  veicoli a motore diversi da quelli autorizzati;
  7.   la sosta prolungata delle vetture con il motore acceso;
  8. utilizzare fuori dai camper televisori, radio od altri diffusori sonori, come pure tenere accese dette apparecchiature all’interno del veicolo a volume eccessivo creando disturbo, specie nelle ore serali/notturne.
  9. lasciare animali incustoditi all’interno del camper in modo da metterne a rischio l’incolumità; l’eventuale abbandono di animali in condizioni tali da potersi qualificare come maltrattamento sarà segnalato dal Gestore dell’area camper alle Autorità per gli interventi di loro competenza.
  10. I possessori di animali da compagnia, (cani, gatti, conigli, ecc...), hanno l’obbligo tassativo di raccogliere le deiezioni dei propri animali come stabilito dal vigente regolamento comunale in materia.
  11. danneggiare in qualsiasi modo le piante e le zone verdi presenti nell’area camper.
  12. modificare/alterare/danneggiare in qualsiasi modo lo stato dei luoghi, degli impianti e delle attrezzature presenti nei posteggi e nelle aree di uso comune.
  13. Durante lo stazionamento, è unicamente consentito l’utilizzo degli stabilizzatori di cui i veicoli sono normalmente dotati, purché dal loro impiego non derivi pericolo od intralcio per gli utilizzatori del parcheggio, un’occupazione di spazi eccedenti rispetto alla piazzola di sosta assegnata o danno alla pavimentazione della piazzola stessa.
  14. Gli utenti possono: procedere all’approvvigionamento dell’acqua e allo scarico delle acque reflue nell’apposito impianto secondo le modalità individuate dal gestore. prelevare acqua potabile dall’apposita presa presente presso il punto carico/scarico all’interno dell’area, mediante tubazioni idonee all’adduzione, e convogliarla negli appositi serbatoi dei veicoli purché le suddette tubazioni vengano applicate per il solo tempo strettamente necessario al riempimento della cisterna. L’uso delle tubazioni non deve comunque ostacolare la circolazione di persone e mezzi né minacciarne l’incolumità e la sicurezza.
  15. L’utilizzo dell’acqua è consentito per soli scopi igienico-sanitari ed alimentari.
  16. Gli utenti devono provvedere alla pulizia della piazzola occupata, dell’area di carico/scarico della acque grigie e nere nonché del blocco servizi in ragione del loro uso;
  17. Ai sensi dell'art.185, commi 4 e 5 del D.Lgs. 285/1992, è vietato lo scarico dei rifiuti organici e delle acque chiare, grigie e nere su strade ed aree pubbliche al di fuori dell’impianto di smaltimento igienico sanitario presente nell’area di sosta. La violazione della presente disposizione comporta l’applicazione della sanzione amministrativa prevista dall'art. 185, comma 6 del D.Lgs. n. 285/1992.
  18. Nei veicoli parcheggiati nell’area possono essere ospitate solo le persone che viaggiano a bordo del veicolo e, in ogni caso, gli occupanti non devono essere in sovrannumero rispetto ai posti indicati nella carta di circolazione.
  19. I minorenni presenti all’interno dell’area camper devono essere mantenuti sotto la costante custodia degli adulti responsabili a cui sono affidati.
  20. Il corretto uso dell’allaccio elettrico messo a disposizione nelle piazzuole è soggetto all’esclusiva responsabilità dell’utente, che dovrà utilizzare cavi, giunti e prese a norma di legge, così da evitare ogni pericolo per persone e cose.
  21. E' severamente vietato lo scarico di qualsiasi altro materiale, liquido o solido, che non sia quello consentito dal presente regolamento.
  22. In caso di danneggiamento di beni di proprietà comunale, l’autore del danno dovrà provvedere alla riparazione a proprie spese.
  23. Laddove si rendessero necessari urgenti interventi tecnico-manutentivi o per altre comprovate necessità di sicurezza od igiene rappresentate da Autorità competenti, i conducenti dei mezzi in sosta dovranno prontamente spostare l’automezzo, così da consentire l’effettuazione delle dovute attività. In caso di rifiuto allo spostamento o di assenza del conducente, i mezzi potranno essere rimossi coattivamente, con spese a carico dell’utente. In ogni caso, l’utente non potrà avanzare alcuna pretesa al Comune, o all’eventuale gestore, per il possibile disservizio, restando fermi gli obblighi tariffari relativi al periodo di sosta.

 

.

 

                                              INFORMAZIONI UTILI

 

1.     Le colonnine sono dotate di corrente base da 800 W (4A)

2.      Le docce calde funzionano a moneta da € 1.00 e la durata è di 5 minuti con possibilità di bloccare acqua e tempo con il tasto all’interno della doccia.

3.      Le fontanelle di carico sono dotate di acqua potabile. L’acqua non potabile nei servizi può comunque essere utilizzata per sciacquare alimenti, frutta ecc. Ospiti e persone aggiunte vanno segnalate

 

 

 

CON L’INGRESSO E LA SOSTA NELL’AREA SI RITIEBNE ACCETTATO IL SEGUENTE REGOLAMENTO

 

 

 

NON LASCIARE OGGETTI DI VALORE INCUSTODITI, IL GESTORE NON RISPONDE DI EVENTUALI DANNI